26 maggio, 2018
Home / Regione Lazio

Regione Lazio

Cuore pulsante dell’Italia tra potere spirituale e temporale.

Il Lazio è la regione dell’Italia centrale situata più a sud. La regione può essere distinta geograficamente in quattro zone: il litorale tirrenico, le pianuredell’entroterra, i rilievi dell’Antiappennino Laziale e la regione Appenninica. Regione della capitale italiana, il Lazio è una delle mete preferite dai turisti.

Roma, capitale italiana, nonché capoluogo regionale, conta milioni di turisti ogni anno e non delude mai, per la straordinaria coniugazione tra la città storica, il centro politico e uno dei più dinamici centri di svago della penisola. La regione si estende su 17.203 kmq e conta cinque province: RomaFrosinoneLatinaRieti e Viterbo.

Storia, arte e cultura

Per secoli sotto il dominio etrusco, la regione conobbe diverse innovazioni, a questo popolo, si deve la costruzione delle Necropoli, di cui la più famosa è quella di Banditaccia a Cerveteri. Il Latium, nome originario della regione, divenne nei secoli successivi regione di Augusto, e si estendeva fino alla Campania.

Il Dominio romano, è stato certamente il periodo di massimo splendore della regione.

Sotto il dominio della Roma Antica la regione divenne un centro urbanizzato. Le grandi opere romane, in particolare sotto Ottaviano Augusto, modificarono profondamente l’aspetto originario della regione, arrivando ad urbanizzare zone precedentemente rurali come quella del Parco dell’Appia Antica e della Pars Lemonia.

La caduta dell’Impero romano d’Occidente, e la conseguente presa di potere da parte degli ostrogoti, prima e i Bizantini, poi, coincise con l’epoca di massimo declino del Lazio.

Fu in questo periodo, IV secolo d.C., che la Chiesa cominciò a prendere potere su molte terre e costituendo un vero e proprio apparato militare (le Guardie Svizzere), potere che rimase pressocchè stabile fino al XVI secolo.

Il Lazio, dopo la breve parentesi napoleonica, fu protagonista episodi storici che permisero la sua annessione al Regno d’Italia, nel 1871 con La Breccia di Porta Pia, con cui Vittorio Emanuele II s’impadronì della regione.

Oggi la regione è una delle mete turistiche più frequentate: Roma, il cui centro storico fa parte della lista dei siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, racconta nei suoi monumenti 3000 anni di storia. La presenza, inoltre, dello Stato vaticano, fa della città il cuore della cristianità cattolica mondiale.

Escursioni e aree verdi

Il Lazio conta più di sessanta siti che fanno parte di un sistema regionale di parchi, riserve, monumenti e aree marine naturali.ù

Un sistema che si basa su itinerari turistici, escursioni, sentieri natura e strutture presenti nelle diverse aree.

La politica di conservazione di queste zone, tra cui il Parco Naturale di Abbruzzo, Marche e Molise, l’Inviolata, il Parco della Cellulosa ecc, si è basato sulla cooperazione di azioni di uso razionale delle risorse rinnovabili e di mantenimento dell’ecosistema.

Il risultato è un complesso aree verdi che permettono al visitatore di godere di paesaggi naturali perfettamente conservati, in cui è possibile fare del turismo naturalistico-educativo.

Divertimenti e svago

Il Lazio è una delle regioni più “vive” della penisola. Locali notturni, discoteche, fiere, festival, eventi si svolgono tutto l’anno, in particolare a Roma, e attirano migliaia di visitatori.

Parchi di divertimento, Luna park, Parchi acquatici sono presenti in tutta la Regione:Luneur, il parco dei divertimenti a Roma, il Cinema dinamico Time, che permette di rivivere attraverso simulazioni la storia di Roma, lo Zoomarine con attrazioni acquatiche e giostre, sono solo alcuni esempi delle infinite possibilità di divertimento che la regione offre.

Specialità gastronomiche

La cucina tipica laziale è molto variegata. Le ricette variano da città a città, comune denominatore però è certamente la semplicità dei piatti, che lasciano spazio a sapori contadini senza sacrificare assolutamente il gusto.

Famosi sono i bucatini all’amatriciana, gli spaghetti alla carbonara, l’abbacchio, esempi tipici della cucina romanesca, imitati in tutta Italia.

Strutture turistiche

La regione è dotata di strutture d’accoglienza che adatte ad ogni esigenza. Dagliagriturismi, ai bed & breakfast, dai piccoli hotel ai grandi alberghi di lusso, il turista che deciderà di visitare il lazio, troverà certamente la soluzione adatta alle proprie necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *