16 novembre, 2018
Home / Viaggi e Vacanze / Parma: una piccola guida per i turisti del weekend

Parma: una piccola guida per i turisti del weekend

Se hai solo un fine settimana e vuoi scoprire le meraviglie di Parma, sei nel posto giusto. Città d’arte a misura d’uomo, il suo centro storico è raccolto in poche centinaia di metri. Piccolo, certo, ma le sorprese non mancano. Le attrazioni principali sono il Duomo e il Battistero, nel cuore più antico di Parma, a pochi passi da Piazza Garibaldi e dall’infilata di vie, vicoli e piazzette dei borghi, la parte medievale della città. Poi c’è il Teatro Regio, il tempio lirico fra i più importanti d’Italia. Il cartellone, anche in tempi di crisi, è di assoluto livello. Sul suo palcoscenico sono passati i più grandi tenori, maestri e ballerini, da Maria Callas a Riccardo Muti, da José Carreras a Roberto Bolle. Nella vicina via Melloni merita la visita la Camera di San Paolo, con il ciclo di affreschi realizzato dal Correggio nel primo Cinquecento.

Accanto al Teatro Regio non puoi fare a meno di notare la mole severa del Palazzo della Pilotta. Sali il suo scalone monumentale e varca l’ingresso del Teatro Farnese, il teatro di corte dei duchi di Parma e Piacenza realizzato interamente in legno nel Seicento. Sempre nel Palazzo della Pilotta puoi lasciarti stregare dal fascino dei capolavori dell’arte rinascimentale esposti nella Galleria Nazionale – oltre a Correggio, il Parmigianino, Tintoretto, Beato Angelico e Leonardo da Vinci.

Vuoi trascorrere una vera giornata parmigiana? Allora una sosta in un locale tipico è d’obbligo. Non puoi dire di essere stato a Parma senza aver assaggiato le specialità della Food Valley. Una punta di Parmigiano Reggiano con l’aperitivo e poi i salumi della tradizione, dal Prosciutto crudo al Culatello di Zibello, il re dei salumi italiani che tutto il mondo c’invidia.

Se Parma merita almeno un’intera giornata di visita, l’altra puoi dedicarla ai suoi dintorni. Qualche idea? A venti minuti d’auto dal centro città ti aspetta la Reggia di Colorno, straordinario complesso monumentale di grande impatto scenografico. La residenza è abbracciata da un elegante giardino all’italiana e conta circa 400 fra sale, camere e studioli. Se alle regge preferisci manieri e fortezze non devi far altro che avventurarti lungo l’itinerario dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, 22 tappe suggestive fra antiche leggende e capolavori dell’architettura.

Per il tuo weekend a Parma ora non ti resta che prenotare l’albergo giusto. Per trovarlo, puoi scrivere nel tuo motore di ricerca preferito le parole hotel parma. In città trovi strutture ricettive per tutte le tasche, dai lussuosi 4 stelle ai più convenienti 3 stelle, adatti sia per le giovani coppie che per le famiglie con bambini. Buon fine settimana!

Da non perdere

Bed & Breakfast per un’ospitalità su misura

Relax, atmosfera casalinga e buona cucina sono le chiavi vincenti di tutti i Bed & …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *